Top Navigation

Black Warriors. I Buffalo Soldiers e la Liberazione dell’Italia lungo la Linea Gotica

buffalo soldiers

di Ivan j.  Houston con Gordon Cohn

pp. 216, f.to 13,5×21, 2014
ISBN 978-88-6550-420-8
€ 15,00

Memorie dell’unica divisione di fanteria afroamericana che si scontrò con la Germania nazista

I Buffalo soldiers hanno liberato l’Italia dal nazifascismo. Come componenti dell’esercito americano hanno combattuto contro le truppe tedesche lungo il fronte delle linea gotica liberando la toscana settentrionale. In questo libro, l’autore Ivan J. Houston racconta la sua storia di soldato combattente sul fronte  taliano da quando, studente diciannovenne dell’Università della California, entrò a fare parte dell’esercito americano e combatté, dal 1943 al 1945, accanto ai compagni del 3° battaglione, 370° reggimento di fanteria, 92° divisione della 5° armata americana, unica divisione di neri afroamericani che si scontrò con la Germania nazista durante la Seconda Guerra Mondiale. Basato sul diario del battaglione compilato, ora per ora, da Houston stesso, corredato da foto storiche e mappe il volume non solo rende conto puntualmente dell’avanzata delle truppe americane nei nostri territori, (Pontedera, Pisa, Lucca, Viareggio, Barga, Massa…) ma documenta anche l’esperienza dalla famosa divisione Buffalo, spesso oggetto di denigrazione se non vittima di episodi di segregazionismo razziale all’interno dell’esercito americano.

,

Comments are closed.