Top Navigation

La scena di Puccini

scena_puccinia cura di Vittorio Fagone e Vittoria Crespi Morbio


pp. 424, f.to 24×27, 385 ill. col., 2003
ISBN 978-88-7246-589-9
€ 60,00

 

La determinazione visuale dell’opera di Puccini è, come avrà potuto notare chiunque abbia avuto modo di assistere alla rappresentazione anche di una sola delle sue opere, assai forte. Dai grandiosi e riconoscibili paesaggi urbani agli ambienti naturali mai generici, dagli interni fastosi di ricchi palazzi agli angusti spazi di vita domestica dove sono gli oggetti minimi della quotidianità a segnare specificità e individualità di ogni esistenza, nella scena di Puccini ogni elemento è nitido e visivamente inconfondibile, immerso in una coerente e rivelatrice luminosità.

Questa Mostra intende appunto illustrare nel modo più dettagliato possibile le indicazioni che Puccini ha costantemente dato per la messa in scena delle sue opere come dimostra il vasto repertorio di immagini pubblicato in catalogo, proveniente in gran parte dalla Scala di Milano e dall’Archivio Storico Ricordi, ma anche dai maggiori teatri italiani ed europei; il Catalogo accoglie inoltre i contributi dei più noti specialisti internazionali della scenografia del teatro musicale di Giacomo Puccini.

I curatori: Vittorio Fagone, docente di Museologia al Politecnico di Milano, è il direttore scientifico della Fondazione Ragghianti di Lucca; Vittoria Crespi Morbio è la curatrice degli archivi scenografici della Scala di Milano

Contributi:
Vittorio Fagone, La scena di Puccini. L’immaginario visuale e l’opera; Vittoria Crespi Morbio, La finestra e oltre. Puccini e la visione scenica; Mercedes Viale Ferrero, «Ho l’idea di uno scenario»: i caratteri della scena di Puccini; Moreno Bucci, Scene di Galileo Chini, musica di Giacomo Puccini;
Maria Pia Ferraris Castelli, Le opere pucciniane attraverso le immagini di Adolf Hohenstein; Helen M. Greenwald, Il realismo sulla scena operistica: Belasco, Puccini e il tramonto californiano; Harvey Sachs, Puccini-Toscanini: i primi anni di un’amicizia difficile; Sylvano Bussotti, L’immagine fiabesca; Intervista a Luciano Berio, a cura di Carmelo Di Gennaro; Flavia Sparacino, Scenografie del passato e musei del futuro: dalla Wunderkammer agli Spazi Narrativi.
Bibliografia a cura di Raffaele Degrada / Cronologia delle rappresentazioni pucciniane dal 1991 al 2002.

Comments are closed.