Top Navigation

Palazzina Rossa. Memorie di un medico termalista

di Giorgio Puccetti


pp. 175, f.to 13,5×21, 2017
ISBN 978-88-6550-586-1
€ 12,00

 

La palazzina era un piccolo edificio a pianta quadrata composto di due piani, sull’ingresso, ampio e prospiciente sul viale Verdi, era incastonato un terrazzino in muratura. 
Costruita all’inizio del secolo al lato del parco, giaceva su di un costone di pietra ergendosi come un monumento. Sulla grande porta a vetri dell’ingresso si leggeva la scritta “Consulenti”.
Al suo interno ci accoglieva una piccola sala, arredata con pochi mobili Liberty, adibita all’accettazione delle cure mediche. Un po’ ovunque sedie, tavoli e una miriade di stampe appese alle pareti, raffiguranti gli stabilimenti termali fotografati in epoche diverse, sul fondo una stanzetta, ritrovo del personale.
Aneddoti e brevi racconti di una vita lavorativa, una wunderkammer in cui l’autore ha raccolto e descritto la più varia umanità, fatti salienti e memorabilia delle terme di Montecatini.
Giorgio Puccetti vive a Lucca dove svolge la professione di medico.
Da sempre coltiva la passione per la pittura e solo recentemente è approdato alla scrittura con la pubblicazione di questo suo primo libro in cui racconta episodi di varia umanità ambientati in una delle più prestigiose stazioni termali d’Europa, negli anni Ottanta del Novecento.
Comments are closed.