Top Navigation

Dagli Hospitalia all’Ospedale. Accoglienza e salute pubblica a Lucca attraverso i secoli

di Paolo Mencacci


pp. 264, f.to 17×24, 2014
ISBN 978-88-6550-122-1
€ 30,00

 

Il volume intende tracciare le tappe storiche che a Lucca, a partire dagli “Hospitalia”, di epoca medievale, portarono alla nascita dell’Ospedale di San Luca della Misericordia, in Piazzale Verdi, attivo dal 1200 fino ai primi anni della seconda metà del 1900 e successivamente all’ospedale di via Galli Tassi, all’interno della cerchia muraria.
Una ricerca che per il periodo altomedievale attinge dalle carte e dalle pergamene conservate nell’Archivio Arcivescovile lucchese e che offre al lettore un ricco contributo alla storia della medicina: partendo dalla descrizione delle strutture di accoglienza, presentate seguendo una precisa sequenza cronologica e inquadrate nel loro contesto storico e socio-politico. Il volume offre inoltre notizie e curiosità, tematiche che si addentrano anche nella tecnica medica, nelle numerose questioni legate all’igiene, al controllo delle acque, fino alla presentazione delle più eminenti figure dei medici nella storia lucchese, dagli speziali ai più moderni professionisti.
Un contributo che coinvolgerà lo storico ma anche il lettore interessato alle dinamiche cittadine che potrà avvicinarsi ad un aspetto particolare ma stimolante della nostra comunità; è interessante infatti il particolare punto di vista dal quale il volume guarda alla storia e soprattutto alla storia di Lucca rivelando, magari indirettamente, particolari scorci di vita quotidiana. Sottolineando il mutare delle patologie nel corso dei secoli e analizzandone lo sviluppo in ambienti e periodi in cui la situazione igicnico-sanitaria era spesso al limite della tollerabilità, emergono aspetti di vita quotidiana che spesso sfuggono alla stretta analisi storica ma che invece contribuiscono ad una ricostruzione della vita civile altrimenti del tutto preclusa alla nostra conoscenza.

Accademia lucchese di scienze lettere

Comments are closed.