Top Navigation

Lo zoo del Rinascimento. Il significato degli animali nella pittura italiana dal XIV al XVI secolo

significato simbolico degli animalidi Mirella Levi D’Ancona


pp. 340, f.to 21×30, 185 xilografie, 55 ill. col. e 95 ill. b/n fuori testo, 2001
ISBN 978-88-7246-490-8
€ 98,00

 

Il significato simbolico degli animali, che compaiono in tutta la pittura rinascimentale e pre-rinascimentale, sono spesso la chiave per l’interpretazione del quadro. Questo volume analizza i diversi significati di 185 animali, dal leone al cane, dall’unicorno all’ape, dall’aquila al baco; al delfino, alla balena, etc…, indagando sistematicamente le fonti pagane, bibliche, cristiane, e secolari, scritte sia durante che dopo il Rinascimento e ad esso note, come pure alcuni libri posteriori che spiegano il significato conosciuto al Rinascimento. Si propongono inoltre gli esempi visivi (oltre 150 riproduzioni di splendidi esempi di pittura italiana rinascimentale e pre-rinascimentale: Giotto; Raffaello; Carpaccio; Bronzino; Tura; Michelangelo…) a corredo del testo, a significare la grande varietà di simboli, anche contraddittori a cui attingevano gli artisti.
Il volume, frutto di una ricerca ultraventennale di una delle più grandi storiche dell’arte italiana, alla quale si deve, tra l’altro, la datazione della Venere del Botticelli, si apre con tre saggi che applicano la simbologia animale per svelare il significato altrimenti misterioso di altrettante opere d’arte.
Un’opera, che giunge a colmare una lacuna della repertoriazione delle immagini a uso degli studiosi. Del resto l’autrice è ormai un’esperta in simili impegnative operazioni, da quando ha realizzato il fondamentale The Garden of the Renaissance del 1977, e senz’altro il volume sul simbolismo botanico ha costituito un ineludibile punto di riferimento, sia per la struttura complessiva della catalogazione, sia anche per la presentazione tipografica del materiale. Il volume che esce ora raccoglie il significato simbolico degli animali in 182 voci ordinate alfabeticamente, secondo il nome italiano dell’animale, con i vari riferimenti alle fonti testuali, esattamente come avveniva nel Garden of the Renaissance. Il volume è completato da glossari che forniscono i nomi dei vari animali in italiano, inglese e latino.

, ,

Comments are closed.