Top Navigation

Ariosto in Garfagnana. “Qui vanno gli assassini in sì gran schiera”

Ariosto in Garfagnanadi Maria Cristina Cabani


pp. 116, f.to 12×16,5, 2016
ISBN 978-88-6550-535-9
€ 8,00

Ludovico Ariosto giunse in Garfagnana con il ruolo di Commissario generale per il duca di Ferrara Alfonso d’Este nel 1522. Gli era stato assegnato un compito difficile e ingrato: porre ordine in una regione smembrata e non avvezza a sottomettersi a un potere centrale. Terra di confine, da tempo contesa fra tre diversi stati (Lucca, Firenze e gli Estensi) e con fortissime ingerenze della Chiesa, la Garfagnana rivestiva un ruolo importante da un punto di vista strategico.
Ariosto, dal suo quartier generale nella Rocca oggi a lui intitolata, svolse con scrupolo e con forte senso della giustizia il ruolo affidatogli, fino al momento del sospirato rientro, che avvenne nel giugno del 1525.

Comments are closed.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: