Top Navigation

I primi cento anni della Fanciulla del West di Giacomo Puccini

Fanciulla del west Puccinidi Daniele Rubboli


pp. 104, f.to 13×21, 2010
ISBN 978-88-6550-014-9
€ 13,00

Il volume racconta attraverso le parole dello stesso Puccini, il lungo e tormentato iter per la scelta del nuovo soggetto che, alla fine del 1910 quando fu portato sulle scene, fece vivere al celebre compositore lucchese “il più grande successo personale mai raccolto in teatro dopo una prima”.
Per raccontare la genesi dell’opera, Rubboli si serve, infatti, dell’epistolario di Puccini per poi prendere per mano il lettore e portarlo nell’America del Nord di quegli anni in mezzo agli sceriffi, ai banditi, che hanno fatto quella storia e non dimentica neppure le tribù dei pellerossa. Il volume narra poi, sempre con documenti epistolari e cronache giornalistiche d’epoca, il successo del debutto e mette a fuoco i primi interpreti dell’edizione americana e di quelle che immediatamente dopo vennero organizzate in Europa ed in particolare in Italia.

“Profondo conoscitore dell’opera pucciniana, attento osservatore e protagonista del mondo del teatro musicale, grande appassionato di musica e amico del Festival Puccini, Daniele Rubboli regala alla bibliografia pucciniana un saggio di grande valore scientifico e culturale, ulteriore contributo che raccoglie aspetti fondamentali della vita di Puccini, strettamente legati alla composizione della sua Fanciulla, approfondisce i temi musicali e drammaturgici della partitura, e racconta con sapiente maestria, il percorso dell’opera fino ai giorni nostri, restituendo a studiosi e appassionati uno straordinario volume che sicuramente appassionerà tutti i lettori”. – è il commento del Maestro Alberto Veronesi.

ebook disponibile in pdf su Torrossa.it

Comments are closed.