Top Navigation

La Basilica di San Frediano a Lucca. Immagine simbolica di Roma Cristiana

basilica_san_fredianodi Romano Silva


pp. 276+VI, f.to 21×28, ill. col., ril. cartonato, 2010
ISBN 978-88-7246-973-6
€ 25,00

San Frediano è un lembo di Roma trapiantato a Lucca, un’immagine simbolica del potere dei pontefici e tale coscienza era così diffusa che questa chiesa nel XIII/XIV secolo divenne il tempio del guelfismo, dove, tra l’altro, fu depositato per un certo periodo il tesoro pontificio in attesa di essere trasferito ad Avignone. Già nell’Alto Medioevo aveva un rilevante prestigio e veniva spesso visitata da coloro che transitavano sulla via Francigena diretti alla capitale.
Quando, nella prima metà del XII secolo, Pasquale II e i suoi successori affidarono alla guida dei canonici lucchesi San Giovanni in Laterano, cattedrale di Roma, l’importanza e la ricchezza di San Frediano non soltanto si accrebbero, superando quelle della stessa cattedrale di San Martino, ma l’edificio si legò emblematicamente all’immagine di Roma. Tale connubio si mantenne vivo anche nei secoli seguenti e si spiegano così i molteplici richiami stilistici e iconografici a Roma cristiana.
Proprio di questi richiami si occupa Romano Silva in questa sua nuova opera, partendo da studi archeologico-storici sui restauri avvenuti, piuttosto che da una descrizione cronologica che non terrebbe conto del diverso sviluppo che hanno avuto le varie parti dell’edificio a causa di modifiche e rifacimenti.
Lo studio è accurato e minuzioso, mai scontato, e si discosta dalla vasta bibliografia su questo grandioso monumento proponendosi come strumento non solo per specialisti ma anche per il pubblico più vasto degli appassionati.

Comments are closed.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: