Top Navigation

L’albero del bene e del male. Naturalismo e decadentismo in Puccini

albero_del_benedi Fedele D’Amico
a cura di Jacopo Pellegrini
introduzione di Enzo Siciliano


pp. 244, f.to 13×21, 2000
ISBN 978-88-7246-403-8
€ 14,50

Uno degli infiniti libri possibili che Fedele d’Amico non scrisse. Il più grande storico della musica del ‘900 italiano si confronta con uno dei suoi autori prediletti. Nell’arco di trent’anni di ininterrotto lavoro critico i saggi raccolti in questo volume ricompongono l’immagine di un Puccini, allo stesso tempo, ultimo rappresentante di una secolare tradizione di grande artigianato e artista “moderno”, preda dei nostri stessi dubbi, delle nostre stesse angosce.

Comments are closed.