Top Navigation

Marinaio di nuova poesia

 di Elisabeta Petrescu


pp. 76, f.to 13,5×21, 2017
ISBN 978-88-6550-599-1
€ 12

In questi versi c’è una costante e reiterata presenza dell’acqua, reale e metaforica, mare e/o fiume. Petrescu, donna di due culture, due appartenenze, la Romania di nascita e l’Italia di residenza. In Romania l’ha vista il fiume Danubio, in Italia è il mar Tirreno che bagna le sue giornate sanremesi.
Due sponde unite idealmente e storicamente dalla cultura classica, greco-latina e ebraico-cristiana

Comments are closed.