Top Navigation

Tradire per amore. La metrica del primo Zanzotto, 1938-1957

di Stefano Dal Bianco


pp. 204, f.to 15×21, 1997
ISBN 978-88-7246-288-1
esaurito

 

Questo volume, per somma di risultati e di suggerimenti, è destinato a divenire un sicuro punto di riferimento per chi continuerà a studiare la metrica libera del pieno e tardo Novecento… Un sicuro punto di riferimento, va naturalmente aggiunto, non soltanto per chi esplori strutture metriche simili a quelle di Zanzotto o ad esse compatibili e ad esse dipendenti. È ciò che suole avvenire quando un “caso” particolare di tecnica artistica sia studiato con intelligenza e novità di impostazione, e prima di tutto con encomiabile completezza. (Dalla Presentazione di P: V. Mengaldo).

 

Stefano Dal Bianco (Padova 1961) svolge attività di ricerca presso l’Istituto di Filologia Neolatina dell’Università di Padova. Si è occupato di poesia novecentesca e della metrica dell’Orlando Furioso.

Comments are closed.