Top Navigation

Tag Archives | Tradizioni

croniche-2

Le Croniche di Giovanni Sercambi

di Giovanni Sercambi edizione dal Volgare all’Italiano a cura di Giorgio Tori Programmate dal suo autore, Giovanni Sercambi (Lucca 1345-48 – ivi 1424) per raccontare «alquante delle molte cose che son seguite in Lucca e in altri paesi», le Croniche hanno inizio nel 1164 e si concludono nel 1423, con il racconto di quella peste […]

Continue Reading
Piante selvatiche e coltivate nella preparazione delle zuppe

Tradizioni alimurgiche della toscana. Piante selvatiche e coltivate nella preparazione delle zuppe

di Paolo Emilio Tomei   Una preziosa ricerca delle specie di piante spontanee utilizzate per la preparazione dei diversi tipi di zuppa nel territorio toscano. Proprio nelle zuppe infatti si sono esercitate, fin dai tempi più antichi, la fantasia e creatività delle donne delle famiglie contadine. Le zuppe della tradizione popolare debbono essere riconsiderate non […]

Continue Reading
fola_topo_riccio

La fola del topo riccio e molte altre ancora

di Alfreda Rossi Verzani La ricerca. La raccolta di queste produzioni è nata dalla riflessione sul valore del gioco e della melodia nel più vasto universo delle tradizioni popolari, dalla constatazione dell’originalità che sostiene l’autentica espressione infantile, ma anche dall’esigenza del recupero di un patrimonio culturale destinato a perdersi. Sono state raccolte dalla voce dei […]

Continue Reading
paesi_della_tera

Paesi della mi’ tera. Poesie vernacole

di Cesare Viviani I paesi di Lucca nella poesia vernacolare di Cesare Viviani. La versilia con Camaiore, Viareggio e Massarosa, la valle del Serchio da Ponte a Morian’ fino a Vagli passando per Castelnuovo e poi intorno alla città: Lammari, Monte San Quirico, Santa Maria del Giudice, Nozzano e Sant’Alessio e tanti altri ancora. Per scoprire, […]

Continue Reading
molise

Molise. Radici e sapori

di Nadia Verdile Terra di emigranti, scrittori, attori, cantanti, briganti, il Molise conserva una tradizione culinaria antica, povera e fortemente identitaria. Nelle stradine dei borghi medievali, passeggiando, arrancando per i pendii, si riconoscono odori altrove introvabili, si possono gustare sapori lontani e decisi che hanno punti di forza nella semplicità delle preparazioni e nella genuinità […]

Continue Reading
pesce_spada_di_sicilia

Pesce spada di Sicilia

di Massimo Palumbo   A differenza del tonno o di altre qualità di pesce azzurro, il pesce spada non si presta ad essere conservato sott’olio. Anche in passato, la caccia al pesce spada nello Stretto di Messina forniva quantità di pescato non ingenti e, sebbene la salatura sia stata usata nel tempo come metodo di […]

Continue Reading
sapori_mitteleuropei

Sapori Mitteleuropei. La cucina triestina

di Tatiana Silla   ”Qui tra la gente che viene e che va dall’osteria alla casa o al lupanare dove son merci uomini il detrito di un gran porto di mare, io ritrovo passando l’infinito dell’umiltà”. Trieste, città di mare descritta così acutamente da Saba, nasce come emporio commerciale e come sede di compagnie assicurative […]

Continue Reading
tartufo

Profumo di tartufo

di Claudio Mollo   Fin dai tempi più remoti venivano attribuite ai tartufi definizioni mitiche e leggendarie. Greci e Romani, sostenevano che il tartufo veniva generato dalle scariche più violente dei fulmini che si abbattevano al suolo. Plinio il Vecchio lo considerava un meraviglioso dono della natura, proprio per il fatto di crescere e vivere […]

Continue Reading
cucina_marinara_marche

Cucina marinara delle Marche

di Manuela Di Chiara   Questa raccolta ripropone molti dei piatti della tradizione marinara civitanovese. Non ha la pretesa di essere esauriente e non potrebbe esserlo perché nella mia città c’è chi cucina ancora con piacere e quasi non esiste famiglia in cui non si continui a cucinare secondo la tradizione. Per questo motivo Le […]

Continue Reading
lecce_e_salento

Ricette e proverbi di Lecce e del Salento

di Anna Maria Bagordo   Lecce ha una grande varietà di pietanze e tradizioni alimentari. Da più di trent’anni sono lontana dalla mia terra, ma non ne ho mai dimenticato la buona tavola e tutte le leccornie che la caratterizzano. La vasta pianura salentina produce in abbondanza grano, olive e uva, pertanto predominano in cucina […]

Continue Reading
spqr

S.P.Q.R. La tradizione nella cucina romanesca

di Chiara Gatti de Marinis   In primavera, a Roma, è bello mangiare nelle piazze e piazzette ai tavoli di trattorie e ristoranti che la Città Eterna offre numerosi e per tutti i gusti. Attenzione però ai famosi ristoranti per turisti dove mangi male e spendi peggio. Se volete potete scegliere il ristorante di gran […]

Continue Reading
cucina_isola_d'elba

Cucina tradizionale dell’Isola d’Elba

di Claudio Mollo   Il patrimonio gastronomico dell’Elba ha origini miste; anche saraceni e spagnoli, insieme a tanti altri navigatori, hanno lasciato il loro segno. Povera e parca, perfino nelle pietanze più elaborate, la cucina dell’Elba presenta differenze e varianti da zona a zona, con piatti attribuiti più a un paese che all’altro, come il […]

Continue Reading
cucina_mantovana

La cucina mantovana

di Silvia Maccari   Cucina mantovana: risultato di due culture. Dall’una parte l’armonia cortese delle delicate minestre di cervello e di zucca, delle salse, reale e di pomo granato, delle torte di fraghe e di armille, dei dolci, del bianco mangiare di cappone (mutuato forse dalla cucina turca), delle vivande di cardi e di carciofi […]

Continue Reading
aceto_balsamico_modenese

L’aceto balsamico modenese. Il sapore della tradizione

di Laura Rangoni   Che cos’è l’aceto balsamico: l’aceto balsamico tradizionale di Modena è uno dei predoni caraneristici della grassa e generosa terra emiliana, e si ottiene scegliendo alcune botti di ginepro o castagno, diverse ira loro per capacità, che vanno disposte in fila a decrescere a seconda delle dimensioni. I barili, una volta lavati […]

Continue Reading
cucina_marinara_argentario

Cucina marinara dell’Argentario e Isola del Giglio

di Claudio Mollo   Non sarebbe facile fare una distinzione fra la cucina delle località citate in questo opuscolo: Porto S. Stefano e Porto Ercole sono molto vicine tra loro ed anche l’Isola del Giglio non è lontana gastronomicamente parlando, anche perché tanti “santostefanesi” si sono sposati con “portercolesi” o con “gigliesi”, oppure “orbetellani” che […]

Continue Reading
dolci_della_toscana

Dolci della Toscana

di Sandra Lotti   Quando si dice dolce si intende subito festa e di feste, in Toscana, ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le stagioni. Il Natale viene accolto da tavolate di ricciarelli, panforti e cavallucci e non c’è abete che si rispetti senza un presepio circondato da leccornie; la Befana […]

Continue Reading
sapori_della_maremma

Sapori della Maremma

di Sandra Lotti   Terra malsana, terra di morte, la Maremma è stata segnata per secoli dalla malaria e, nel 1527, dalla peste. La sua rinascita si deve ai Lorena d’Austria: furono loro infatti a cominciare l’importante opera di bonifica che terminò solo agli inizi del ‘900. Da allora la Maremma fu consacrata terra fertile […]

Continue Reading
zuppe

Zuppe della Toscana

di Sandra Lotti   Se non è zuppa,… è pan bagnato Quando si dice zuppa, automaticamente pensiamo pane, eppure su questo ingrediente basilare, si soffermano in pochi. Innanzitutto è d’obbligo spiegare che il pane da usare dovrebbe essere casalingo, meglio ancora se cotto a legna, e comunque scegliere un buon pane è già assicurarsi una […]

Continue Reading
ricette_trad_fiorentine

Ricette tradizionali fiorentine

di Carla Geri Camporesi   Le ricette rigorosamente toscane sono le ricette dei piatti tradizionali dove non mancano mai l’olio extra vergine di oliva, le zuppe a base di pane, le carni allo spiedo: piatti semplici e genuini che sanno di campi, di monti, di bosco. Per i toscani la genuinità è un’esigenza congenita che […]

Continue Reading
mangiar_coi_fiori

Mangiar coi fiori

di Leo Codacci   È bello appassionarsi alla ricerca dei costumi di vita, della storia, dei tanti modi di mangiare nelle antiche case contadine, nelle fattorie, nelle ville. Però i miei lettori non devono meravigliarsi se un “accanito” ricercatore delle ricette popolari si ferma una volta tanto con amore, a parlare e scrivere del “mangiare […]

Continue Reading
cucina_della_lunigiana

Cucina tradizionale della Lunigiana

di Francesca Grossi   La Lunigiana è da secoli terra di transito di popoli. Le civiltà che si sono succedute nel tempo hanno lasciato tracce che ancora respira chi sa guardare con occhi incantati. I castelli medievali su ogni cocuzzolo, i borghi fortificati, le pievi romaniche perse nei campi fioriti di erbe selvatiche e poi, […]

Continue Reading
ricette_cucina_massese

Ricette dell’antica cucina massese

a cura dell’A.N.F.F.A.S. sezione di Massa e Carrara Come ogni comunità rurale economicamente meno evoluta, il contado di Massa (analogamente a quello carrarino) dovette elaborare cibi semplici, essenziali, fatti di pochi prodotti che una terra, arida al piano e difficile da lavorare in collina, metteva a disposizione. In cucina dominavano i farinacei e i legumi, […]

Continue Reading
cucinare_coi_vini_lucchesi

Cucinare coi vini lucchesi

di Umberto Consani Oltre sessanta ricette della tradizione toscana, tutte innaffiate dal vino, in questo caso dai vini lucchesi. Cucinare coi vini lucchesi: tradizione e vini della piana di Lucca. Tra i fianchi delle colline pisane e delle pizzorne. Sul colle di Montecarlo e nell’oltreserchio. Ricette dall’antipato ai secondi. Secondi di terra ovviamente, con arrosti, […]

Continue Reading
mangiari_lucchesi

Mangiari Lucchesi

  Molte parole e modi di dire lucchesi sono stati usati nel volume senza spiegazione e pertanto sarà necessario darne almeno qualcuna. Il «pane posato» è il pane che ha più di un giorno, ma non è ancora secco, e ben si presta per tutte quelle preparazioni ove il pane deve conservare una certa consistenza; la […]

Continue Reading